logo metodo studiamo

logo metodo studiamo

Mission

Trasmettere ai ragazzi l’amore per lo studio, motivandoli a dare il meglio di sé con gioia. Perché lo studio è la migliore palestra per crescere e una solida base per il futuro!

CONTATTI
Phone:      348 9308400
E-mail:      studiamoconlucia@gmail.com
Address:   Via della Libertà GENOVA 16129
SOCIAL
FOLLOW:

Metodo StudiAmo

PARCHEGGIATI A SCUOLA

LA RINUNCIA

Ci sono dei ragazzi che sono “parcheggiati” a scuola: sono presenti fisicamente ma totalmente assenti, non attenti, non interessati alle materie, alle spiegazioni, per nulla desiderosi di imparare. Sono ragazzi che vanno avanti lo stesso perché i professori chiudono un occhio.

Questi ragazzi sono la mia disperazione, il mio cruccio!

Hanno rinunciato a tutto: hanno rinunciato alla propria ambizione, ai sogni, alla volontà, a lottare, ad esprimersi, a darsi obiettivi, a sperimentarsi.

Non imparano, non si sforzano, non si impegnano, non si preoccupano di sapere la grammatica o la matematica. Non programmano, vivono alla giornata in attesa della fine della scuola.

Sembrano senza emozioni, senza interessi, senza calore ed energia.

Ma non svolgendo il loro compito di studenti e assumendo il ruolo di presenze passive, rinunciano a tutto, non solo al sapere.

LA RIEDUCAZIONE ALLO STUDIO E ALLA VITA

Per questi ragazzi va fatta una profonda rieducazione allo studio, perché rinunciando a studiare rinunciano ad essere e a crescere.

Bisogna riattivare la volontà, la voglia di imparare, l’ambizione di provare a farcela, il desiderio e il bisogno di impegnarsi e di lottare per un’interrogazione, per una verifica.

Di solito sono ragazzi con DSA che pensano che avere dei disturbi di apprendimento significhi essere esonerati dal vivere normalmente la vita scolastica.

Bisogna che capiscano che sono persone normali e che la riuscita a scuola dipende dall’atteggiamento psciologico ed emotivo, dall’impegno e dall’ambizione, dalla responsabilità e dal coraggio, dalla volontà e dalla determinazione e non dalle difficoltà di apprendimento.

Insomma, chi rinuncia allo studio rinuncia alla vita, non riesco a vederla diversamente.

Please follow and like us:
0

Post a Comment